Una notte sul vulcano Acatenango

Tra tutti gli incredibili spettacoli che la natura ci dona, la vista di un vulcano in eruzione è uno di quelli che ti rende più umile. Di fronte alla terra che trema, la lava, il fumo e il rumore assordante non si può far altro che sentirsi piccoli, indifesi e in completa ammirazione. Sfortunatamente per le persone colpite negativamente dalle eruzioni, queste non possono essere predette. Ci sono però alcuni vulcani che eruttano abbastanza frequentemente da poterli osservare a distanza di sicurezza. Uno di questi è il volcan de Fuego. Per vedere le esplosioni in sicurezza dovrai però salire sul vulcano di fronte: l’Acatenango.

continua a leggere

Choquequirao: l’ultima città inca

Cusco era la capitale dell’impero Inca. Dopo la sua caduta per mano degli spagnoli, l’ultima resistenza si rifugiò sulla catena montuosa di Vilcabamba, stabilendovi una nuova capitale. L’accesso alle montagne era però controllato da un’altra città: Choquequirao, ‘la culla dell’oro’.

Continua a leggere

5+1 camminate nel Parque Nacional del los Glaciares

Il parque nacional de los glaciares è un parco nazionale argentino che copre più di 7000 km² della Patagonia meridionale. Come il nome suggerisce è casa di diversi ghiacciai, il più grande dei quali è il Viedma, con una superficie di 977 km², 9 volte la superficie di Parigi. Le città più conosciute dell’area sono El Calafate e El Chalten. La prima è famosa per essere la più vicina al Perito Moreno, un ghiacciaio impressionante e facilmente accessibile in auto. La seconda è invece la capitale nazionale del trekking.

Continua a leggere